Giovedi, 28 settembre 2023 - 13:21

















HOME

SOCIET└

SENIOR UNDER 19 UNDER 17 UNDER 15
UNDER 13
UNDER 11
UNDER 9-7-5
NEWS
SPONSOR
GALLERY
CONTATTI













   DICONO DI NOI
NEL RECUPERO SERALE FRA UNDER 17
L'AMATORI GENOVA VINCE E CONVINCE AL "CARLINI-BOLLESAN"
 
 
Genova, 2 novembre 2021 di Amapress
   
PRECEDENTE SUCCESSIVO Martedý 2 Novembre sul sintetico dello Stadio "Carlini-Bollesan", che dopo alcuni lavori di manutenzione ha ottenuto la tanto agognata omologazione WRF, si Ŕ disputato il recupero della 3^ giornata del campionato ligure U17 fra i padroni di casa del CUS Genova e gli Amatori rugby Genova.

La partita volge subito a favore della squadra azulgrana con 4 mete marcate nel primo quarto d'ora ma nonostante il risultato a loro sfavore gli atleti cussini non hanno mai smesso di lottare su ogni ruck o su ogni placcaggio.

Il primo tempo si chiude sul risultato di 42 a 0 per gli ospiti che sono particolarmente cinici nello sfruttare ogni occasione ricevuta.

Il match riprende con i biancorossi che provano i piu' occasioni a marcare una meta, cosa che riesce al 20' del secondo tempo ma gli Amatori riescono a segnare altre 4 mete chiudendo sul 68 a 7.

Gli allenatori Amatori Francesco Sacchini, Massimo Caldarella e Alessio Bruzzone al termine dell'incontro congratulandosi con la squadra per il risultato e per l'intensitÓ di gioco hanno chiesto per˛ maggiore disciplina ai propri giocatori.

Unica nota spiacevole, l'infortunio del capitano Azulgrana Alessio Testa, anima e trascinatore di questa squadra.

Alcuni dati positivi riscontrati in questo incontro: la percentuale realizzativa di Torre Giulio del 90%, le tre mete di Romairone vero e proprio meta-man, la straordinaria prestazione di Pruzzo e il connubio con gli atleti delle Vespe Cogoleto che vede gli atleti rivieraschi splendidamente inseriti e protagonisti.

La formazione scesa in campo: Caponetto, Menegatti, Torre Giulio, Casciscia, Romairone, Torre Lorenzo, D'Angelo, Testa, Tiache, Montaldo, Bellini, Vacca, Ben Hessine, Pruzzo, Sinelli, Moukit, Fascioli ed Herrera.